SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 50€

Sai che cominci ad invecchiare ai 25 anni?

Proprio mentre sei al top, la pelle inizia il suo declino, ma perchè i 25 anni sono una data così importante? 


Fino a 25 anni, anche se sei stata sregolata con la tua beauty routine hai beneficiato della capacità di autoriparazione della tua pelle, mantenendosi soda e luminosa. Ma allo scoccare dei 25 anni sappi che il processo di invecchiamento epidermico inizia, la quantità di collagene ed elastina si riducono drasticamente, così da rendere la tua pelle meno elastica. Il risultato è che a forza di sorridere, di arrabbiarti, di muovere il viso, quelle pieghe  che prima sparivano senza lasciare traccia diventano sempre meno temporanee e si trasformano in rughe.
La buona notizia è che per la pelle l’invecchiamento dovuto al passare degli anni incide soltanto  per il 20% sul processo d’invecchiamento, mentre l’80% dipende dal tuo stile di vita e dall’ambiente. Questo lo sapeva bene  Coco Chanel quando disse la sua celebre frase:  La natura ti dà la faccia che hai a vent'anni; è compito tuo meritarti quella che avrai a cinquant'anni.

In questo grafico puoi vedere com’è il decadimento di collagene dopo i 25 anni. Se ti prenderai cura della tua pelle con costanza, riuscirai a rallentare la curva decrescente.

Che cosa puoi fare per mantenere più a lungo la tua giovinezza?

1-Non puoi più fare la pigra: Abituati a fare una Beauty routine scrupolosa:

Il primo segno che vedi  del passare del tempo è la perdita di luminosità, la pelle non è segnata ne disidratata, ma non è più come prima. A questo puoi porre rimedio con una buona Beauty Routine In questo articolo ti spiego perchè devi farla e come farla correttamente.

2- Proteggiti dalle radiazioni UV e dalle radiazioni Blue di computer e cellulari.

Questi raggi hanno una lunghezza d’onda tale d’arrivare fino al derma  rendendo la pelle meno elastica e provocando rughe e macchie cutanee.
Usare fondotinta con protezione solare è un'ottima idea, ma prima usa cosmetici ricchi di antiossidanti che ripareranno a livello del derma la tua pelle. Nella linea Kirè trovi gli estratti di foglie di olivo, potentissimo antiossidante e antiradicali liberi, già dal latte detergente e fino alla crema finale, garantendo un corretto dosaggio  giornaliero di antiossidanti.

3- Inizia ad usare un  siero;

I sieri sono cosmetici con caratteristiche ben definite, hanno un’alta quantità di principi attivi, devono essere assorbiti facilmente dalla pelle ed  essere formulati in modo tale  da arrivare in profondità , fino al derma, proprio dove si trovano le fibre di elastina e collagene. Queste caratteristiche le rendono i sieri cosmetici preziosi, un super-food per la tua pelle in grado di darle volume e vigore. 

Quando e come applicare il siero correttamente 

Dopo aver pulito  la tua pelle con il latte rivitalizzante Kirè e idratato con la lozione riequilibrante Kirè è arrivato il momento di applicare il siero.

I sieri Kirè sono confezionati in un pratico roll on e ti consiglio vivamente, dopo i 25 anni, di usarli mattina e sera.

Il siero Multivitaminico Kirè  lo puoi applicare con le mani e associato a  un buon massaggio farà miracoli sulla tua pelle, ma anche il rullo di giada o la pietra Gua Sha ti aiuteranno a modellare il tuo viso.

Il siero contorno occhi Kirè Ha una formulazione acquosa e lo applichi direttamente sul contorno occhi e bocca, ne basta una piccola quantità. Puoi approfittare di questo momento massaggiare questa zona e  stirare le micro rughe che si formano normalmente nel contorno occhi e bocca.

Guarda il nostri video su Instagram ( @kire.cosmetics) per sapere come potenziare l’azione dei  sieri.

A presto! 

Claudia Nieva 

Fondatrice Kirè cosmetics

 



Lascia un commento